Migliorare i form di contatto per aumentare le conversioni

Pubblicato il 21/08/2012, è stato letto 5204 volte

I form HTML sono la chiave di comunicazione tra il vostro sito internet ed il mondo esterno, ecco perchè è di vitale importanza tenere presenti alcuni accorgimenti che vi faranno aumentare le conversioni.



Molti sono i tipi di form di contatto all'intero di un sito, ese. richiesta informazioni, checkout di un e-commerce, richiesta preventivo, ecc. fare in modo che l'utente utilizzi il form ed effettui una conversione significherà un incremento significativo del business per il vostro sito internet.

Si perchè spesso si fa moltissima fatica per posizionare il nostro sito, con keyword, link building, article marketing, e poi quando finalmente il traffico del nostro sito inizia ad essere interessante ci rendiamo conto che gli obiettivi completati dai nostri utenti sono stati solo due o tre, bè, è il caso di porre rimedio a questa situazione.

Un form è sempre un punto sensibile di un sito web, vengono raccolti dati dagli utenti ed il più delle volte immagazzinati per i più vari scopi, bene, rendere questa esperienza il più semplice possibile susciterà anche una sorta di sicurezza agli occhi degli utenti.

Lezione n°1: riduci al minimo il numero di campi

Gli utenti si spaventano difronte a moduli immensi da compilare, non chiediamo dati facoltativi ma dati essenziali, alcuni studi dimostrano che i moduli che convertono di più sono quelli che hanno solo (nome, cognome, email). Se avete bisogno di molte informazioni potrete sempre farle compilare in seguito, come fase di completamento del profilo.

Nel caso invece dobbiate per forza inserire tanti campi, prendete in considerazione la possibilità di renderne alcuni opzionali.

Mettetevi in testa che togliere non significa impoverire ma semplificare. Una possibile soluzione alla raccolta di molti dati può essere quella di prevedere più step nella raccolta dei dati, partendo con un form essenziale di partenza ed andando schermata dopo schermata nello specifico.

Lezione n°2: crea fiducia nei tuoi utenti

Si è sempre scettici quando si devono lasciare dati personali in un sito internet, specie se non capiamo da subito ed in maniera chiara a cosa servono e dove finiranno, è bene rassicurare le persone su come utilizzeremo i propri dati.

Inserire bene in evidenza le norme sul rispetto della privacy ed evitare di metterle in minuscoli paragrafi di testo.

La fiducia si basa su piccole cose, ad esempio, comunicare all'utente che la sua email non sarà venduta a terzi o inserita in liste commerciali, oppure evitare di chiedere all'utente dati sensibili a meno che questi non siano realmente necessari, e nel caso lo siano, spiegare bene il perchè, un esempio è la data di nascita del form di registrazione di facebook.



Lezione n°3: fornire aiuto agli utenti

Quando l'utente compila il form in un sito internet non deve in nessun caso perdersi o lasciar perdere solo perché non capisce come si compilano certi campi.

Perdete un pò di tempo mettendo un aiuto per l'utente, una spiegazione su come si compila il form o su come si compila un determinato campo. L'utente si sentirà rassicurato e sicuramente proseguirà nella conversione.

Un esempio molto utile con le nuove specifiche dell'HTML 5 è utilizzare l'attributo placeholder, che permette di inserire un descrizione interna ai campi di testo per fornire maggiori dettagli.

Lezione n°4: facilitare l'utilizzo ed evitare di far ripetere le operazioni

Abbiamo già detto quanto sia frustrante compilare il modulo di un sito web per gli utenti, immaginate se per qualsiasi motivo debbano rifarlo più di una volta, sicuramente sarebbe una conversione persa.

Tenere presente che molti utenti utilizzano il tasto tab per spostarsi tra i vari campi di un modulo di contatto, controllare che questa funzionalità permetta di muoversi all'interno del form nel giusto ordine.

L'utente sbaglia la compilazione dei form almeno nel 50% dei casi, grazie alle nuove tecniche javascript oggi è possibile validare i campi ancor prima di far cambiare pagina all'utente, segnalandogli subito quali dati non vanno e quali deve correggere.

Evitate di far rimbalzare l'utente di un sito internet da una pagina all'altra comunicandogli di tanto in tanto di aver compilato male un campo, o di aver scelto un utente già esistente. Fate in modo che quando l'utente clicca sul pulsante per inviare il form tutto vada a buon fine.

Lezione n°5: posizionare bene il form e rendetelo leggibile

Quando un utente entra nel vostro sito internet, navigherà nel sito fin quando ad un certo punto sentirà la necessità di mettersi in contatto con voi o di compiere una determinata azione tramite un form.

Dovete fare in modo che in quel preciso istante l'utente trovi il modulo in pochi istanti, quindi evitate di posizionare il form in posti poco visibili, magari dovendo scrollare molto la pagina. Se necessario riportare il form anche due volte all'intero di una pagina magari in posti differenti.

Prevedere una grafica accattivante per il pulsante di invio, questo deve infatti catturare l'attenzione dell'utente, è quindi importante che sia di un colore deciso (verde, arancione) e che riporti nel testo (la famosa call to action) effettivamente l'azione che si andrà ad intraprendere, ese. (concludi la registrazione, richiedi preventivo gratuito, ecc.)

CONCLUSIONE

Come sempre non abbiamo la presunzione di farvi fare miracoli grazie al vostro form di contatto, semplicemente abbiamo raccolto una serie di accorgimenti derivati dalla nostra esperienza che hanno avuto ottimi risultati con i nostri clienti per i quali abbiamo realizzato siti internet.

E voi, che consigli potete aggiungere in merito?


Altri articoli che potrebbero interessarti

gsdgsdf hdfhdf ha scritto questo commento il 19/12/2014 12:12:

commento in fase di revisione

StevenCor StevenCorLX ha scritto questo commento il 21/11/2016 12:11:

commento in fase di revisione

DevakScoog DevakScoogVJ ha scritto questo commento il 04/02/2017 12:02:

commento in fase di revisione

Bobylar BobylarGG ha scritto questo commento il 10/02/2017 12:02:

commento in fase di revisione

GeorgeboiLa GeorgeboiLaCV ha scritto questo commento il 17/02/2017 12:02:

commento in fase di revisione

lascia il tuo commento: